“Il cane Piero” di Tito Faraci, con una coda fumettistica.

19 Ott

In onda Martedì  19 ottobre alle ore 20 – e in replica Domenica 24 ottobre alle ore 13 –  su Radio San Donà 102.200, Overbooking!

DOWNLOAD HERE (click destro “salva con nome”) or STREAMING HERE

Proseguono le interviste esclusive di Overbooking! In questa puntata il nostro Ferdinando Morgana intervista per noi Tito Faraci, autore del libro “Il cane Piero. Avventure di un fantasma”.

  • Titolo: Il cane Piero. Avventure di un fantasma
  • Autore:  Tito Faraci
  • Editore: Edizioni Piemme
  • Anno di Pubblicazione: 2010

Come ogni mattina il Cane Piero attraversa la strada per andare al parco, quando un incontro “ravvicinato” con un camion lo costringe a cambiare programma. All’improvviso è tutto buio, poi si ritrova in uno strano tunnel pieno di luce. Cercando un angolo per un bisognino, però, torna indietro e… perché nessuno sembra più vederlo? Che sia diventato un fantasma? Età di lettura: da 7 anni.

 

 

 

 

Tito Faraci
Emerso nella metà degli anni novanta, è stato autore di varie storie per Topolino, PKNA, Dylan Dog, Martin Mystère, Zagor, Lupo Alberto, Diabolik, Nick Raider e Magico Vento, nonché dell’Uomo Ragno, di Devil e Capitan America (è uno dei pochi scrittori italiani ad essersi confrontato con personaggi dei comic statunitensi, della Marvel Comics nello specifico).Ha vinto numerosi premi, fra cui il Gran Guinigi come migliore sceneggiatore a Lucca Comics nel 2004.

Federico Maggioni
Grafico e illustratore è stato responsabile artistico del Corriere dei Piccoli, del Corriere dei Ragazzi, di Pilot e in seguito consulente grafico per le case editrici Bompiani, Fabbri, Ipsoa. I suoi disegni sono apparsi su numerose riviste, anche su libri e copertine per diverse case editrici. Per il quotidiano Il Giorno ha realizzato l’inserto settimanale per ragazzi. Attualmente è responsabile grafico delle case editrici Pirola, Il Sole 24 Ore, Laserdata & Egarve anche consulente grafico della Mondadori Ragazzi e collabora con l’agenzia di promozioni pubblicitarie Il Nastro di Moebius. Ha vinto, nel 1986, il premio Andersen per l’illustrazione, nel 1991 la Palma d’Argento al Salone Internazionale dell’Umorismo, nel 1993 il premio Plaque BIB alla Biennale d’Illustrazione di Bratislava, nel 1995 il Dattero d’Argento al Salone Internazionale dell’Umorismo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: